Branzino Felice

Branzino Felice

Ingredienti:

  • 1 Panetto di Tofu al naturale o Hempfu
  • Una piadina integrale
  • 20 Pomodorini colori vari
  • 1 patate viola
  • q.b. Finger Lime o limone
  • 20 Capperi
  • 1 foglio di alga nori

        Procedimento

        • Prendo metà dei pomodorini e li salto in una padella con un filo di olio, sale e pepe e finger lime e meta dei capperi. Dopo qualche minuto che si sono ammorbiditi frullo il tutto con minipimer. Il pomodoro ottenuto lo filtro con un colino a maglia fine in modo da tenere solo la parte liquida.
        • Prepariamo ora il tofu a filetto di pesce con tanto di pelle.
        • Il panetto lo tagliamo a meta per la sua lunghezza e poi in diagonale in modo da ottenere due triangoli ( tagliamo il vertice altro per avere una forma imprecisa).
        • Prendiamo un foglio di alga nori, appoggiamo il tofu tagliato e lo facciamo aderire per bene con qualche goccia di limone e tagliamo l’alga.
        • Far bollire una pentola d’acqua e cuocere la patata viola per una mezzoretta circa, no dovrà essere troppo molle una volta fredda la tagliamo a cubetti.
        • Per insaporire per bene il tofu andremo a fare una cottura in sottovuoto ( se non avete il sottovuoto potete utilizzare un sacchetto per congelare ) a bassa temperatura.
        • Posizionare il tofu in un sacchetto assieme tagliare a metà 4 o 5 pomodorini, aggiungere del finger lime, capperi, pizzico di sale e qualche goccia di olio evo. Sigillare il sacchetto facendo uscire l’aria il più possibile ed immergerlo nell’acqua calda facendolo cuocere per circa una mezzora.
        • Prendiamo la nostra piadina tagliata a spicchi e facciamola bruciacchiare un pochino da entrambi i lati e mettiamola da parte a raffreddare.
        • Cominciamo ad impiattare, utilizzeremo il pomodoro filtrato come fondo, su cui ci appoggeremo i due triangoli di filetto usiamo i pomodorini che togliamo dal sacchetto che non saranno completamente sfatti, aggiungiamo i cubetti di patata viola e per finire del prezzemolo e un filo di olio evo.

          Ricetta creata e realizzata da Francesco Basco

          Back to blog

          Leave a comment

          Please note, comments need to be approved before they are published.

          Recommended products